OZONIZZAZIONE ABITACOLO

NATURALE, SICURO, DUREVOLE

IN AUTO CON 700 PASSEGGERI INVISIBILI:
I CEPPI BATTERICI

Dal comando di apertura alla chiave, dalla maniglia della portiera alla leva del cambio, dai pulsanti agli schermi touch, dal freno a mano alla spesa sul sedile fino alla borsa da lavoro, lo zaino per lo sport e gli effetti personali. Sono approssimativamente 700 i ceppi batterici che popolano un abitacolo, a cui ci esponiamo insieme ai passeggeri e a tutto quello che portiamo a bordo, cibo incluso che, come non bastasse, agisce da catalizzatore per alcuni microrganismi, specie col caldo dell’aria condizionata o dell’irraggiamento solare. 

Il volante 4 volte più contaminato
DELLA TAVOLETTA DEL WATER

E' quattro volte più contaminato della tavoletta di un water pubblico. E non è molto migliore la situazione di cinture di sicurezza, porta bicchieri, poggia testa. Il volante è la componente dell’abitacolo più compromessa con cui si entra in contatto più spesso, per ovvie ragioni. Le stesse per cui bisogna, in epoca di COVID-19 e solo se autorizzati agli spostamenti, evitare  di toccarsi  naso, bocca, occhi quando si è in marcia. Specie se ci alterniamo al volante durante un viaggio o una  trasferta, sia se condividiamo l'auto in famiglia o al lavoro. 

Pulire? IGIENIZZARE? SANIFICARE?
LE SCELTE
CORRETTE IN TEMPI DI COVID -19

Dalla disinfezione delle parti più "contattate" alla sanificazione dei filtri dell'aria condizionata. Buone abitudini più che consigli, da adottare in linea generale e non solo in regime di COVID-19 che, come precauzione in auto, richiede la bonifica dei depositi di micro goccioline di saliva degli utenti (ormai note come droplets), usando guanti in lattice (da indossare anche alla guida) e disinfettanti adeguati. Fino al lavaggio di tappezzeria e tappetini. Ma attenzione al vocabolario! Igienizzare non è pari a disinfettare, ovvero ad agire con soluzioni battericide e fungicide, certificate dai presidi medici chirurgici del Ministero della Salute come il più economico e rapido Bacticyd Spray, o meglio se naturale e potente come Ozonatur.

Perchè L'ozono

Una parola entrata nel lessico comune agli inizi degli anni ottanta  per l'emergenza, l'ennesima e a lungo ignorata, della più nota minaccia all'ecosistema sul finire del secondo millennio: il buco dell'ozonosfera, distante 25 km sul livello del mare per schermare più del 90% delle radiazioni UV dannose per la vita ma amplificate dall'uomo attraverso gli inquinanti immessi in atmosfera. In queste ore l'Ozono ha riconquistato le cronache come terapia sperimentale sui pazienti Covid-19 degli ospedali italiani, dopo i primi esiti positivi riscontrati in Cina*.

CoS'E L'OZONO

Dal greco ozein, odore, l'Ozono è una molecola costituita da 3 atomi di ossigeno (O3). Si forma in natura spontaneamente come gas blu dall’odore acre, pungente. E' solubile in acqua. Possiede un alto potenziale ossidativo inferiore solo a poche sostanze, 50 volte più efficace e 3000 più veloce del cloro. Disinfettante verso uno spettro significativo di microrganismi. L'azione dell'ozono sui virus non è sicuramente quello di distruzione, come nel caso dei batteri, ma di inattivazione. Per questo il ciclo di sanificazione Ozonatur, al fine di ottenere una protezione prolungata, è consigliato di rinnovarlo ogni 6 mesi. Ogni 3 mesi, invece, il trattamento a secco Bacticyd Spray, certamente meno costoso ma altrettanto efficace se calendarizzato con puntualità.

OZONIZZAZIONE DELL'ABITACOLO
PRESIDIO NATURALE DEL MINISTERO DELLA SALUTE

L’Ozono è stato riconosciuto dal Ministero della Salute il 31 luglio del 1996 come presidio naturale per la sterilizzazione di superfici per contrastare il contagio da batteri, virus, spore e infestazioni da acari e insetti. La FDA (Food & Drugs Administration), l’USDA (U.S. Department of Agricolture) e l’EPA (Environmental Protection Agency) hanno approvato l’Ozono come agente antimicrobico “GRAS”. Il National Organic Program ha certificato che il principio attivo su plastiche e Inox anche a contatto diretto con alimenti non richiede la necessità di risciacquo poichè il trattamento non rilascia nessun residuo chimico

NEBULIZZAZIONE PER AUTO
Come funzionA OZONATUR

La tecnologia di sanificazione Ozonatur permette la nebulizzazione del liquido sanificante specifico per l’impianto di climatizzazione di tutti i veicoli (automobili, autocarri, macchine agricole cabinate, camion, autobus, ambulanze) e per l'interno degli abitacoli degli stessi. Il sistema utilizza un circuito elettronico per convertire l’oscillazione da elettrica a meccanica tramite un trasduttore piezo-ceramico. Il liquido nebulizzato viene convogliato tramite una ventola ad un tubo di uscita orientabile ed aspirato dal sistema di ricircolo dell’impianto di climatizzazione dell’autoveicolo da disinfettare.

I VANTAGGI DI OZONATUR

Nessuna condensa
Grazie alla tecnologia ad ultrasuoni, che consente la nebulizzazione del liquido a temperatura ambiente, le particelle non si depositano facilmente sulle superfici interessate dalla sanificazione, evitando di fatto la condensazione. Fenomeno, quest'ultimo, dovuto alla temperatura più elevata che possiede un liquido vaporizzato per riscaldamento, rispetto a un liquido vaporizzato a temperatura ambiente
Leggero e profondo
Le particelle inferiori ai 5 micron penetrano in profondità nell’impianto di areazione, al contrario di quanto accade nell’utilizzo delle classiche bombolette, che costituiscono tuttavia un'alternativa economica come Bacticiyd Spray. La sua azione, pure efficace, è limitata nel tempo per via della pesantezza delle particelle nebulizzate che tendono a precipitare dopo il trattamento. 
Blocco battericida e antiodore 
La tecnologia di Ozonatur, attraverso l'impianto di climatizzazione (incluse condotte e ventole), avvia un processo di inattivazione stabile (fino a 6 mesi) verso colonie di acari, allergeni, funghi e batteri. All’interno dell’abitacolo anche gli odori sgradevoli vengono eliminati da plastiche, superfici, rivestimenti e tessuti
Protezione sicura se periodica
E’ opportuno ripetere il trattamento almeno due volte all’anno per prolungare la copertura antibatterica del sistema di climatizzazione. Porta sempre con te un bomboletta di Bacticyd Spray per ogni eventuale emergenza. 
Nessun residuo, nessun risciaquo
Grazie ai principi attivi e alla micronebulizzazione nessuna particella o microrganismo combatutto e inattivato dal trattamento tornerà a depositarsi su superfici o tessuti.
Sanificazione in soli 30 minuti
Una comoda area relax con clima e audio visivi, coffee zone, free wi-fi consentiranno di trascorrere la tua sosta in modo confortevole. E per azzerare ogni attesa prenota Ozonatur on line. Oppure chiama per saperne di più 
1 Nebulizzazione
A SOLI
Copertura antibatterica di 6 mesi
GRATIS FINO AL 31 LUGLIO
14 controlli per il veicolo
GRATIS FINO AL 31 LUGLIO
Servizio di prelievo e restituzione dell'auto presso domicilio, azienda, ufficio*
2 Nebulizzazioni
A SOLI
Risparmi € 10,00
Copertura antibatterica di 1 anno
Rinnovo con preavviso a fine semestre
GRATIS FINO AL 31 LUGLIO
14 controlli per il veicolo
GRATIS FINO AL 31 LUGLIO
Servizio di prelievo e restituzione dell'auto presso domicilio, azienda, ufficio*

Dal 1 aprile 2020 l'ospedale Umberto I di Roma e centri sanitari Covid-19 hanno avviato la sperimentazione dell'ozono-ossigeno terapia sui pazienti affetti da Coronovirus dopo i primi risultati positivi riscontrati in Cina. L'ISS (istituto Superiore di Sanità) è in attesa di ulteriori evidenze scientifiche.  

Accertati e validati, invece, già dal 2007 per la sanificazione degli ambienti, impianti di climatizzazione, abitacoli di autoveiocli e superfici, i dati ottenuti da una ricerca svolta presso l’Università degli Studi di Trieste - Dipartimento di Scienze della Vita (progetto D4 Rizoma anno 2007-2008) che evidenzia un abbattimento della carica microbica di oltre il 90% con concentrazioni non inferiori ai 2 ppm per almeno 6 ore di trattamento.

A concentrazioni più elevate si ottiene lo stesso risultato diminuendo il tempo di trattamento. Secondo studi effettuati dall’Università degli Studi di Pavia, Dip. di Scienze Fisiologiche Farmacologiche nel 2004, in un ambiente di 115 m cubi trattata con ozonizzazione per 20 minuti la carica batterica dell’aria si riduce del 63% e quella di lieviti e muffe del 46,5%, mentre la carica batterica delle superfici è stata ridotta del 90%.

* Il servizio di prelievo e restituzione del mezzo a domicilio è attivo fino al 31 Luglio 2020 per l'acquisto di 1 o 2 nebulizzazioni, salvo proroghe o misure ulteriori stanziate dai DPCM del 17 Marzo 2020, per quanti impossibilitati alla mobilità ove dimostrabile e disciplinato dalle suddette misure governative.